Skip to main content

SPETTACOLO UNITED FOR AFRICA


Straordinarie esibizioni sul palco del Teatro Michelangelo di Modena   
Venerdì 9 maggio, davanti ad una platea gremita, si sono esibiti artisti d'eccezione e di fama internazionale per un evento benefico che ha riscosso uno strepitoso successo. 

United For Africaprogetto dell’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza ONLUS, nasce e viene attuato con il Dipartimento Diritti Umani della Chiesa di Scientology.   Lo spettacolo modenese e le attività del progetto si sono sviluppate sotto l’egida di organizzazioni il cui scopo è proprio la diffusione della conoscenza e la garanzia dell’applicazione dei principi della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani: l’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus, il Dipartimento Diritti Umani della Chiesa di Scientology di Modena, Gioventù per i Diritti Umani e l’Associazione ghanese Youth Dagomba Maligu.

L’evento, che ricalca l’ormai consueto appuntamento annuale con il concerto milanese UNITED for Africa, ha ricevuto il patrocinio dal Comune e della Provincia di Modenae ha visto la partecipazione di alcune fra le maggiori cariche dell’Ambasciata ghanese: il Vice Ambasciatore S.E. Hussein Ahmed Mohammed e il Primo Segretario della Sezione Consolare dell’Ambasciata S.E. Alhaji Imoro Alhassan.

S.E. il Vice Ambasciatore ha omaggiato la presidente dell’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza ONLUS  Fiorella Cerchiara di una targa con un ringraziamento ufficiale dell'Ambasciatrice della Repubblica del Ghana S.E.Evelyn Anita Stokes-Hayford per l'egregia opera svolta in Ghana dall'Associazione e dalla Chiesa di Scientology nell'ambito della tutela del diritto all'istruzione per migliaia di bambini che oggi, grazie ad uno straordinario impegno delle due entità, possono godere di strutture scolastiche presso le quali ricevere un'istruzione e acquisire piena consapevolezza dei diritti umani, della loro tutela e applicazione.

Il ricavato della serata è stato devoluto alla costruzione di una scuola in un villaggio ghanese nei pressi di Tamale. 

L’eccezionale cast che ha deciso di sostenere il progetto e salire sul palco del teatro Michelangelo era composto dalla  cantante statunitense Cheryl Porter, il gruppo Dynamo tutto al femminile, il tenore Patrick Salati, il comico Duilio Pizzocchi e il ventriloquo Samuel Barletti. Ultima, ma non per importanza, l’eccellente conduzione di  Laura De Vitis. 

Grazie al loro straordinario contributo al progetto umanitario, è stata conferita a tutti gli artisti la nomina di ambasciatore dei diritti umani.

Gli artisti e gli organizzatori ringraziano di cuore tutti per la partecipazione.

oOo


"I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico"
L. Ron Hubbard


Popular posts from this blog

UNITI PER I DIRITTI UMANI

La Chiesa di Scientology finanzia il Progetto Gioventù per i Diritti Umani che ha lo scopo di insegnare ai giovani i diritti umani, in particolare la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo delle Nazioni Unite, e così ispirare bambini e ragazzi a diventare sostenitori della tolleranza e della pace. Gioventù per i Diritti Umani è ora diventato un movimento mondiale, con centinaia di gruppi, club e filiali in tutto il mondo.

I bambini sono il nostro futuro. Hanno bisogno di conoscere i propri diritti umani e sapere di dover assumere la responsabilità di proteggere se stessi e i loro coetanei. Man mano che diventano consapevoli e attivi in questa causa, il messaggio si estende in lungo e in largo ed i diritti umani universali un giorno diventeranno un fatto, non solo un utopia.

Ispirati agli ideali umanitari del fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, i fedeli della Chiesa si impegnano a portare avanti il messaggio per permettere all'umanità di avere un miglioramento e elimina…

UNITED FOR HUMAN RIGHTS 2017 A MILANO

La Chiesa di Scientology ospita le celebrazioni della  Giornata Internazionale dei Diritti Umani10 Dicembre 2017 - Si sono svolte durante il week end le celebrazioni in onore dell’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umanipresso laChiesa di Scientology a Milano . La Chiesa ha ospitato una mostra sui Diritti Umani e uno Spettacolo di beneficenza della onlusAssociazione per iDiritti Umani e la Tolleranzacon la quale la comunità di Scientology ha presentato i progetti umanitariche insieme finanziano.
Particolarmente toccante il momento in cui è stata annunciata l’ultima scuola aperta l’8 dicembre nella Central Region del Ghana, accompagnata dai festeggiamenti locali organizzati da tutti gli abitanti del villaggio che ha ricevuto in dono la costruzione, che insieme a tutte le autorità presenti hanno conferito speciali riconoscimenti per il lavoro svolto. La scuola è stata costruita ed interamente arredata e corredata e gli insegnanti dell’intera provincia hanno ricevuto …

PORTARE LA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI UMANI ALLA COMUNITÀ TIBETANA IN INDIA - TOUR FEBBRAIO 2018

Si è concluso da poco uno speciale Tour sostenuto dalla Chiesa di Scientology, al fianco dell'Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza onlus, che da tempo sono impegnate nel progetto United for Tibetans: un progetto umanitario che porta la conoscenza della Dichiarazione Universale alla Comunità Tibetana esiliata in India. 
Il Tour appena concluso, ha portato il programma educativo  "Che cosa sono i diritti umani?" nelle mani di educatori, studenti, associazioni e religiosi. Con decine di migliaia di opuscoli e centinaia di Guide per l'insegnate tradotti in lingua tibetana consegnati nella zona più a sud dell'India che ospita una vasta Comunità di Tibetani in esilio.



Fin dalle sue prime ricerche sulla mente e sullo spirito umano l’autore, umanitario e Fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, mise l’accento sul fatto che libertà e miglioramento spirituale sono mete irraggiungibili per coloro ai quali vengono negati i diritti umani più fondamentali.

LA PRIN…