Wednesday, January 29, 2014

I Diritti Umani sono alla base dei Programmi Umanitari promossi dalla Chiesa di Scientology


La principale, tra le credenze di Scientology, è la convinzione che ogni individuo abbia determinati diritti inalienabili, questo spiega il suo costante impegno nel promuove diversi programmi in favore dei fondamentali Diritti Umani della Dichiarazione Universale. L’iniziativa sui diritti umani della Chiesa sostiene altri gruppi ed attività e fornisce i suoi materiali a persone, gruppi ed enti governativi in ottantadue nazioni.
Gli opuscoli Che Cosa Sono i Diritti Umani? educano i giovani e gli adulti sui trenta articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani in termini che chiunque può comprendere.
Nel 2006, la serie dei trenta annunci di pubblica utilità sono stati prodotti dalla Chiesa per illustrare ciascuno dei trenta articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Una guida di studio, attività manuali e kit per gli educatori da usare in classe per fornire ad insegnanti, governi e gruppi per i diritti umani gli strumenti efficaci per educare giovani ed adulti sui loro diritti umani.

Un film documentario abbinato, “La storia dei diritti umani”, fa da complemento agliannunci di pubblica utilità; gli opuscoli ed i materiali educativi sono un ulteriore strumento per ottenere una coscienza universale ed il rispetto dei diritti umani.
I diritti umani si basano sul principio del rispetto nei confronti dell’individuo. La loro premessa fondamentale è che ogni persona è un essere morale e razionale che merita di essere trattato con dignità. Sono chiamati diritti umani perché sono universali. Mentre ci sono nazioni o gruppi specializzati che godono di specifici diritti esclusivi, i diritti umani sono validi per tutti.
Il raggio di applicazione dei diritti umani è molto vasto, significano potere di scelta e opportunità, significano libertà di avere un lavoro, di intraprendere una carriera, di scegliersi il proprio partner ed allevare i propri figli. Includono il diritto a viaggiare in lungo e in largo, di lavorare con profitto senza essere maltrattati, senza subire abusi e senza la minaccia di un licenziamento arbitrario. Comprendono persino il diritto al tempo libero. In definitiva, i diritti umani costituiscono la base di tutto ciò che le persone hanno a cuore per quanto riguarda il loro stile di vita. In loro assenza, conseguire la felicità è impossibile, perché non c’è sicurezza personale, libertà e nessuna opportunità. Perciò, tutti i popoli hanno da lungo tempo riconosciuto la loro importanza fondamentale ed hanno cercato di esprimerli chiaramente e difenderli. Molto prima dell’esistenza dell’espressione “diritti umani”, uomini e donne hanno combattuto e sono morti per questi principi.
La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani è il principale strumento mondiale in materia di diritti umani. Il suo paragrafo di apertura è una potente affermazione dei principi che stanno nel cuore del moderno sistema dei diritti umani: “Il riconoscimento della dignità intrinseca a tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali ed inalienabili, costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo”.