Skip to main content

Scientology, come aiutiamo - Un futuro migliore per i bambini del Ghana



 Il 13 aprile 2013, l’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza e la Chiesa di Scientology di Milano hanno inaugurato in Ghana la terza scuola nell'ambito del progetto United for Africa.

Immaginate i bambini di un intero villaggio che festeggiano perché possono finalmente andare a scuola!



Gli abitanti di Asukese, sperduto villaggio nella regione occidentale del Ghana, la chiamano “La scuola magica”, perché prima di quel 13 aprile non c’era mai stata una scuola elementare ad Asukese, vale a dire nessuna possibilità di ricevere un’istruzione di base per i piccoli abitanti del villaggio. 
La scuola è composta di sei aule e di un ufficio. È stata costruita da UNITED for Africa, un progetto dell’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza e la Chiesa di Scientology di Milano. UNITED for Africa ha fondato la scuola, ha ingaggiato imprese e artigiani del luogo per edificarla, ha acquistato le materie prime per costruirla, il materiale scolastico e gli arredi dai rivenditori locali. La comunità è stata resa partecipe sotto ogni aspetto della pianificazione e dei lavori di costruzione , perché la scuola appartiene a loro.


Fiorella Cerchiara ed Eleonora Frigerio, rispettivamente Presidente e Vice Presidente dell’Associazione peri Diritti Umani e la Tolleranza, si sono recate in Ghana la scorsa settimana per inaugurare la scuola e stendere progetti futuri. Al taglio del nastro hanno partecipato dignitari locali, fra cui il Direttore Distrettuale dell’Istruzione, un rappresentante dell’Ufficio del Capo Distretto, l’autorità legislativa del villaggio, il capo tribù di Asukese e del distretto circostante, nonché l’autorità massima di tutta la regione.



Il Direttore Distrettuale dell’Istruzione Daniel K. Adu ha ringraziato UNITED For Africa per aver permesso ad Asukese di godere del diritto all'istruzione  un diritto che i bambini di questo villaggio non avevano mai  conosciuto prima. L’autorità massima, Nana Alhassan Serebour, ha dichiarato di essere rimasto colpito dalla cura mostrata da persone di un paese lontano  verso un villaggio che ora, grazie a loro, può migliorare il proprio futuro.


UNITED for Africa è stato avviato nel 2007, quando un funzionario ghanese chiese  all’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza di visitare alcuni villaggi poveri e bisognosi del paese africano. Nell’arco di due settimane, l’Associazione ha fatto sei tappe diverse: 5 di queste  erano villaggi poverissimi e inaccessibili.   In  ognuno di essi hanno incontrato la gente, chiedendo cosa desiderasse maggiormente. La risposta era sempre la stessa: un’istruzione per i bambini. La scuola di Asukese è la terza del Progetto UNITED for Africa in Ghana.
UNITED for Africa, progetto per la tutela dei diritti umani, apre scuole per garantire ai bambini il diritto all’istruzione, come sancito dall’articolo 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo. Ad ogni bambino del villaggio è stata consegnata una copia dell’opuscolo “Che cosa sono i diritti umani”, che descrive ogni articolo della Dichiarazione Universale in forma comprensibile per i più giovani.

Gli Scientologist di tutto il mondo partecipano attivamente al fianco di enti governativi e ONG per diffondere capillarmente la consapevolezza e l’applicazione della prima carta dei diritti umani: la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo promulgata dalle Nazioni Unite nel 1948.

La Chiesa di Scientology ha pubblicato Scientology: Come aiutiamo - Uniti per i diritti umani, Rendere i diritti umani una realtà globale per soddisfare la richiesta di maggiore informazione circa l’insegnamento dei diritti umani e l’iniziativa di sensibilizzazione promossa dalla Chiesa di Scientology. Per saperne di più, visitate le pagine del sito www.Scientology.org/humanrights. (in lingua italiana: http://www.scientology.it/activity/human-rights/human-rights.html )

###

L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology, scrisse: “I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico” e la religione di Scientology si basa sui principi dei diritti umani. Il Codice di uno scientologist invita tutti i membri a “sostenere iniziative umanitarie sincere nel campo dei diritti umani”.

Popular posts from this blog

UNITI PER I DIRITTI UMANI

La Chiesa di Scientology finanzia il Progetto Gioventù per i Diritti Umani che ha lo scopo di insegnare ai giovani i diritti umani, in particolare la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo delle Nazioni Unite, e così ispirare bambini e ragazzi a diventare sostenitori della tolleranza e della pace. Gioventù per i Diritti Umani è ora diventato un movimento mondiale, con centinaia di gruppi, club e filiali in tutto il mondo.

I bambini sono il nostro futuro. Hanno bisogno di conoscere i propri diritti umani e sapere di dover assumere la responsabilità di proteggere se stessi e i loro coetanei. Man mano che diventano consapevoli e attivi in questa causa, il messaggio si estende in lungo e in largo ed i diritti umani universali un giorno diventeranno un fatto, non solo un utopia.

Ispirati agli ideali umanitari del fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, i fedeli della Chiesa si impegnano a portare avanti il messaggio per permettere all'umanità di avere un miglioramento e elimina…

UNITED FOR HUMAN RIGHTS 2017 A MILANO

La Chiesa di Scientology ospita le celebrazioni della  Giornata Internazionale dei Diritti Umani10 Dicembre 2017 - Si sono svolte durante il week end le celebrazioni in onore dell’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umanipresso laChiesa di Scientology a Milano . La Chiesa ha ospitato una mostra sui Diritti Umani e uno Spettacolo di beneficenza della onlusAssociazione per iDiritti Umani e la Tolleranzacon la quale la comunità di Scientology ha presentato i progetti umanitariche insieme finanziano.
Particolarmente toccante il momento in cui è stata annunciata l’ultima scuola aperta l’8 dicembre nella Central Region del Ghana, accompagnata dai festeggiamenti locali organizzati da tutti gli abitanti del villaggio che ha ricevuto in dono la costruzione, che insieme a tutte le autorità presenti hanno conferito speciali riconoscimenti per il lavoro svolto. La scuola è stata costruita ed interamente arredata e corredata e gli insegnanti dell’intera provincia hanno ricevuto …

PORTARE LA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI UMANI ALLA COMUNITÀ TIBETANA IN INDIA - TOUR FEBBRAIO 2018

Si è concluso da poco uno speciale Tour sostenuto dalla Chiesa di Scientology, al fianco dell'Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza onlus, che da tempo sono impegnate nel progetto United for Tibetans: un progetto umanitario che porta la conoscenza della Dichiarazione Universale alla Comunità Tibetana esiliata in India. 
Il Tour appena concluso, ha portato il programma educativo  "Che cosa sono i diritti umani?" nelle mani di educatori, studenti, associazioni e religiosi. Con decine di migliaia di opuscoli e centinaia di Guide per l'insegnate tradotti in lingua tibetana consegnati nella zona più a sud dell'India che ospita una vasta Comunità di Tibetani in esilio.



Fin dalle sue prime ricerche sulla mente e sullo spirito umano l’autore, umanitario e Fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, mise l’accento sul fatto che libertà e miglioramento spirituale sono mete irraggiungibili per coloro ai quali vengono negati i diritti umani più fondamentali.

LA PRIN…