Tuesday, April 27, 2010

Gli Scientologist di Milano si sono uniti ai Volontari delle Chiese di Scientology di diversi paesi in favore dei diritti umani

Gli Scientologist di Milano si sono uniti ai Volontari delle Chiese di Scientology di diversi paesi a sostengo di una petizione in favore dei diritti umani, raccogliendo l’appello di Youth for Human Rights International e dell’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza onlus. La petizione esprime una sentita necessità di preparazione e conoscenza dei diritti umani promuovendo i valori trattati nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, che enfatizza “il riconoscimento della dignità di tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali ed inalienabili, costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo”.

L’iniziativa si è ripetuta in questi giorni dopo che lo scorso marzo era avvenuta in contemporanea in 21 paesi, in commemorazione del Giorno Internazionale delle Nazioni Unite per l’Eliminazione della Discriminazione
Gli Scientologist sono impegnati in favore dei diritti umani da sempre, con iniziative di diverso genere a cui diede il via il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard. Solo negli ultimi anni hanno sponsorizzato la più grande campagna d’informazione non-governativa per far conoscere la Dichiarazione Universale in tutto il mondo sostenendo gruppi, enti, associazioni e singoli individui in 185 nazioni.

Per approfondimenti sull’impegno sociale degli Scientologist si può visitare il sito www.scientology.it

Thursday, April 15, 2010

Mary Shuttleworth accolta alla Chiesa di Scientology di Milano, nel suo Tour Mondiale per i Diritti Umani 2010

Mary Shuttleworth accolta alla Chiesa di Scientology di Milano durante il Tour Mondiale per i Diritti Umani 2010

Sudafricana, vive a Los Angeles dove ha fondato Youth for Human Rights International . La Prof.ssa Shuttleworth (foto a sinistra) sta conducendo lo Youth for Human Rights World Tour 2010 e, da quando ha dato il via a questa importante iniziativa, nel 2004, ad oggi ha toccato e visitato più di 80 paesi dove ha incontrato personalità ed autorità alle quali ha potuto presentare un importante programma in favore dei diritti umani, a sostengo della Dichiarazione Universale: "L'Organizzazione delle Nazioni Unite ha dichiarato il 2010 Anno Internazionale dei Giovani. Con la mia organizzazione, che accoglie persone di tutte le etnie, culture e credo religiosi, giro il mondo incontrando, oltre ad autorità e personalità, anche i ragazzi, affinché conoscano a fondo l'importanza dei diritti umani e diventino portatori di pace e tolleranza".

Milano non era tra le tappe del tour, ma trovandosi sul percorso, la Chiesa di Scientology l'ha accolta su richiesta della sua comunità che da tempo ha abbracciato i progetti della Prof.ssa Shuttleworth, così come diversi altri basati su programmi iniziati da L. Ron Hubbard (fondatore di Scientology). Gli Scientologist, riconfermando il loro sostegno, hanno inziato subito a pianificare iniziative concrete.

Tuesday, April 06, 2010

2010 indetto dall'ONU Anno Internazionale dei Giovani - Scientologist offrono materiale didattico per educare sulla Dichiarazione Universale

Il 2010 è stato indetto dall'ONU Anno Internazionale dei Giovani ed ha come tema "il Dialogo e la Comprensione reciproca”, si propone di incoraggiare il dialogo tra le generazioni e di promuovere gli ideali di pace, solidarietà e il rispetto per i diritti umani e la libertà.

La Chiesa di Scientology e gli Scientologist in genere sono attivi in questo ambito da oltre mezzo secolo, hanno sempre avuto a cuore il soggetto dei diritti umani (incluso anche nel loro credo, scritto da L. Ron Hubbard) ed hanno condotto campagne a livello internazionale per farli conoscere e rispettare, fermamente convinti che un futuro di PACE possa essere raggiunto attraverso il rispetto di quei 30 diritti enunciati nella Dichiarazione Universale. Tale importante Documento fu emesso dalla Nazioni Unite nel 1948, sulla scia della guerra e delle ingiustizie più brutali che il mondo avesse mai visto fino ad allora. La Dichiarazione venne intesa come un faro che facesse da guida alla creazione di un civiltà basata sul rispetto degli individui indipendentemente dalla loro razza, sesso, religione o etnia ... ma nel 2010 dobbiamo ancora fare i conti con guerre, discriminazione religiosa di razza e sesso, oltre ai mille altri gravissimi problemi quali analfabetismo, povertà estrema, mortalità infantile e materna e "troppo" altro ancora.

Conoscere e rispettare la Dichiarazione Universale dovrebbe essere un dovere di tutti. Tra i molti eventi che stanno venendo messi in esecuzione a livello internazionale, anche le attività promosse dalla Chiesa di Scientology e dagli Scientologist tra cui l'offerta gratuita ad educatori, scuole ed enti governativi e non di materiale didattico per educare i giovani sul contenuto della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Prodotto da United for Human Rights negli USA, "La Storia dei Diritti Umani" è stata trasformata in filmato e disponibile su DVD oltre che attraverso un opuscolo (offerto col DVD) che comprende un indice di argomenti tra cui: "Il background dei Diritti Umani", "Una breve storia sulla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani", "La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani", "Quello che dovresti conoscere sulle leggi Internazionali dei Diritti Umani", "L'ideale e la realtà al confronto" ed altre informazioni utili. Scientologist di tutto il mondo si sono uniti per poter finanziare molte copie di questo DVD ed opuscolo affinchè i nostri giovani ne possano usufruire. Si può richiedere scrivendo a diritti@gmail.com

LA CHIESA DI SCIENTOLOGY SOSTIENE I PROGETTI "UNITI PER I DIRITTI UMANI" E "GIOVENTÙ' PER I DIRITTI UMANI" PER PORTARE CONCRETAMENTE LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE ALLA PORTATA DI TUTTI

La Chiesa di Scientology è impegnata dalla sua nascita in progetti umanitari in sostengo della Dichiarazione Universale . I 30 Diritti dev...