Skip to main content

MUSICA E COMMOZIONE CON “UNITED FOR AFRICA” AL CIAK DI MILANO

Concerto di beneficenza per il diritto all'istruzione

Grande successo del concerto di beneficenza per il progetto UNITED for Africa, al Ciak di Milano, con la partecipazione di Mario Lavezzi, Antonino, Irene Fornaciari, Roberta Bonanno e i Solingers. Organizzato dall'Associazione Diritti Umani e Tolleranza con il Dipartimento dei Diritti Umani della Chiesa di Scientology, il ricavato é stato devoluto per la costruzione di scuole in Ghana. Giunto quasi al termine della seconda scuola, il progetto prevede altre quattro scuole in altrettanti villaggi già visitati nel tour 2007/2008 che attendono di avere le aule per i loro piccoli abitanti. A documentare il lavoro svolto finora le immagini fatte scorrere in un video per cui qualcuno ha versato anche qualche lacrima di commozione. Targhe di riconoscimento per gli organizzatori consegnate dal Presidente del Consiglio Comunale, Manfredi Palmeri "Per il rilevante ed efficace impegno umanitario sostenuto con il progetto UNITED For Africa creato per rispondere alla richiesta di aiuto, in un'area particolarmente difficile del mondo, per costruire scuole e garantire così il diritto all'istruzione, la ricchezza più importante per spezzare la catena che collega ignoranza, povertà, sfruttamento e sottosviluppo." Il concerto alle soglie del Natale, e al suo quarto appuntamento annuale, è stato patrocinato anche dalla Regione Lombardia e dell'Ambasciata del Ghana. Gli organizzatori, dell'Associazione Diritti Umani e Tolleranza e della Chiesa di Scientology, hanno dichiarato che continueranno affinché il diritto all'istruzione sia assicurato anche in quelle aree meno accessibili dai mezzi di comunicazione e trasporto, perché non vi sono ragioni per cui nel 2009 vi siano ancora milioni di bambini che non possono avere un luogo ove imparare a leggere e scrivere. Un ringraziamento per la partecipazione ed il sostegno è stato rivolto a tutti coloro che hanno reso possibile questo progetto e a coloro che vorranno unirsi per porre il loro mattone rendendo una realtà i diritti umani, come sostenuto anche dal filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard a cui i volontari si sono ispirati.

Popular posts from this blog

UNITI PER I DIRITTI UMANI

La Chiesa di Scientology finanzia il Progetto Gioventù per i Diritti Umani che ha lo scopo di insegnare ai giovani i diritti umani, in particolare la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo delle Nazioni Unite, e così ispirare bambini e ragazzi a diventare sostenitori della tolleranza e della pace. Gioventù per i Diritti Umani è ora diventato un movimento mondiale, con centinaia di gruppi, club e filiali in tutto il mondo.

I bambini sono il nostro futuro. Hanno bisogno di conoscere i propri diritti umani e sapere di dover assumere la responsabilità di proteggere se stessi e i loro coetanei. Man mano che diventano consapevoli e attivi in questa causa, il messaggio si estende in lungo e in largo ed i diritti umani universali un giorno diventeranno un fatto, non solo un utopia.

Ispirati agli ideali umanitari del fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, i fedeli della Chiesa si impegnano a portare avanti il messaggio per permettere all'umanità di avere un miglioramento e elimina…

UNITED FOR HUMAN RIGHTS 2017 A MILANO

La Chiesa di Scientology ospita le celebrazioni della  Giornata Internazionale dei Diritti Umani10 Dicembre 2017 - Si sono svolte durante il week end le celebrazioni in onore dell’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umanipresso laChiesa di Scientology a Milano . La Chiesa ha ospitato una mostra sui Diritti Umani e uno Spettacolo di beneficenza della onlusAssociazione per iDiritti Umani e la Tolleranzacon la quale la comunità di Scientology ha presentato i progetti umanitariche insieme finanziano.
Particolarmente toccante il momento in cui è stata annunciata l’ultima scuola aperta l’8 dicembre nella Central Region del Ghana, accompagnata dai festeggiamenti locali organizzati da tutti gli abitanti del villaggio che ha ricevuto in dono la costruzione, che insieme a tutte le autorità presenti hanno conferito speciali riconoscimenti per il lavoro svolto. La scuola è stata costruita ed interamente arredata e corredata e gli insegnanti dell’intera provincia hanno ricevuto …

PORTARE LA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI UMANI ALLA COMUNITÀ TIBETANA IN INDIA - TOUR FEBBRAIO 2018

Si è concluso da poco uno speciale Tour sostenuto dalla Chiesa di Scientology, al fianco dell'Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza onlus, che da tempo sono impegnate nel progetto United for Tibetans: un progetto umanitario che porta la conoscenza della Dichiarazione Universale alla Comunità Tibetana esiliata in India. 
Il Tour appena concluso, ha portato il programma educativo  "Che cosa sono i diritti umani?" nelle mani di educatori, studenti, associazioni e religiosi. Con decine di migliaia di opuscoli e centinaia di Guide per l'insegnate tradotti in lingua tibetana consegnati nella zona più a sud dell'India che ospita una vasta Comunità di Tibetani in esilio.



Fin dalle sue prime ricerche sulla mente e sullo spirito umano l’autore, umanitario e Fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, mise l’accento sul fatto che libertà e miglioramento spirituale sono mete irraggiungibili per coloro ai quali vengono negati i diritti umani più fondamentali.

LA PRIN…