Saturday, December 13, 2008

CONCERTO PER CELEBRARE IL 60° ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE

Milano 12 Dicembre Teatro Dal Verme - In occasione della commemorazione per il 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, si è svolto il concerto di beneficenza organizzato dall'Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza ONLUS con il Dipartimento dei Diritti Umani della Chiesa di Scientology e Gioventù per i Diritti Umani, in favore del progetto United For Africa per la costruzione di scuole in Ghana. Al concerto, condotto da Paky Arcella e Lucinha Soares, sotto la direzione artistica di Bob Benozzo, si sono esibiti Neja, Antonino e Luca Anceschi, con la partecipazione speciale di Alberto Fortis & Band. Il Dal Verme ha visto il tutto esaurito a dimostrazione che la concretezza di questo progetto sta vincendo, abbattendo ogni barriera, coinvolgendo persone di diverse culture, religioni, etnie e paesi unite dallo scopo comune di essere d'aiuto al prossimo. "I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistio" è questa citazione dell'umanitario L. Ron Hubbard che meglio esprime lo spirito con cui si sta portando avanti tale scopo e che è stata scelta come "motto" per i diversi progetti che gli organizzatori di questa inziativa stanno conducendo in favore dei fondamentali diritti umani.

LA CHIESA DI SCIENTOLOGY SOSTIENE I PROGETTI "UNITI PER I DIRITTI UMANI" E "GIOVENTÙ' PER I DIRITTI UMANI" PER PORTARE CONCRETAMENTE LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE ALLA PORTATA DI TUTTI

La Chiesa di Scientology è impegnata dalla sua nascita in progetti umanitari in sostengo della Dichiarazione Universale . I 30 Diritti dev...