Monday, June 12, 2006

GIOVENTU' PER I DIRITTI UMANI HA VINTO IL PRIMO "TROFEO DELLA PACE"


Il team di giovani sostenitori di Gioventù per i Diritti Umani, ha partecipato e vinto il primo "Trofeo della Pace" disputato con il patrocinio del Comune di Monza durante il torneo interetnico di calcio a 5. Gioventù per i Diritti Umani è il progetto principale dell' Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza onlus i cui Volontari, sostenitori dei 30 diritti della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani dell'ONU, hanno come principio-guida una famosa citazione
dell'umanitario L. Ron Hubbard: "I Diritti Umani devono diventare una realtà, non un sogno idealistico", fedeli ai propri scopi si danno da fare per far sì che la Dichiarazione Universale sia conosciuta, rispettata ed applicata da chiunque, condividendo iniziative con scopi comuni, come questa appena conclusasi.

"Per noi è importante poter contribuire ad un clima sempre più favorevole alla pace, ci sono molti modi per farlo, noi oltre alla cultura e all' arte abbiamo scelto anche lo sport perché lo riteniamo un veicolo importante per comunicare ai giovani l'importanza di conoscere, rispettare, applicare i diritti fondamentali con cui tutti noi nasciamo." - ha commentato Fiorella Cerchiara, Vicepresidente dell'Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza onlus - "Ringrazio il Comune di Monza e la IIFWP per organizzazione e patrocinio e tutti coloro che, impegnati su questo fronte, intendono davvero rendere i diritti umani una realtà."